May: "Londra non si arrende all'odio"

"Si tratta di un attacco "ripugnante esattamente come gli altri atti di terrorismo che hanno colpito il Regno Unito", ha detto la May.

May: "Londra non si arrende all'odio"

"Londra non si arrende all'odio"  ha detto la premier britannica Theresa May dopo l'attacco contro i fedeli musulmani  all'uscita della moschea di Finsbury Park,in cui è morta una persona.  Si tratta di un attacco "ripugnante esattamente come gli altri atti di terrorismo che hanno colpito il Regno Unito, dalla strage di Manchester del 22 maggio all'attentato di London Bridge e Borough Market del 3 giugno", ha detto la May dopo una riunione di emergenza. "Un attacco contro la libertà di culto e i nostri valori", ha aggiunto May.



NOTIZIE CORRELATE