Soldati turchi entrano ad Afrin

Al termine delle operazioni condotte nell'ambito dell’Operazione Ramo d’Olivo, delle Forze Armate turche, in Siria, dal 12 marzo 2018 è stato assediato il centro della città di Afrin...

Soldati turchi entrano ad Afrin

Al termine delle operazioni condotte nell'ambito dell’Operazione Ramo d’Olivo, delle Forze Armate turche, in Siria, dal 12 marzo 2018 è stato assediato il centro della città di Afrin.

Le forze armate turche e l'esercito siriano libero, mentre assediavano il centro della città di Afrin, ha assicurato opportunità di passaggio sicuro per i civili che volevano lasciare il centro città da sud.

Le forze armate turche e l'esercito siriano libero hanno liberato dai terroristi i villaggi di Magaracik e Dermenkaslı, ad Afrin.

A Magaracik e Dermenkaslı sono prese sotto controllo 214 zone, tra quelli 177 città e 37 punti critici.

In una dichiarazione dello Stato Maggiore si riferisce che continua l'operazione iniziata il 20 gennaio con l'obiettivo di garantire la sicurezza e la stabilità alle frontiere e nella regione inattivando i membri PYD / YPG / PKK / KCK e DAESH nel nord-ovest della Siria e salvare il popolo amico e fratello dalla pressione e dalla crudeltà dei terroristi.

La dichiarazione ha rilevato anche che dall'inizio dell'operazione il numero di terroristi inattivati ​​è salito a 3393.



NOTIZIE CORRELATE