Trionfo dei "giubbotti gialli", Francia annulla l’aumento sui carburanti per il 2019

La Francia ha annullato tutti gli aumenti delle tasse sui carburanti previste per il 2019...

Trionfo dei "giubbotti gialli", Francia annulla l’aumento sui carburanti per il 2019

La Francia ha annullato tutti gli aumenti delle tasse sui carburanti previste per il 2019.

Secondo quanto riporta la stampa francese, basata su fonti del Palazzo presidenziale Elysées, gli aumenti delle tasse sui carburanti precedentemente sospese per 6 mesi sono state annullate per il prossimo anno.

Il primo ministro, Edouard Philippe, nel suo discorso fatto ieri all'Assemblea nazionale, ha annunciato che annullerebbero l'aumento delle tasse sui carburanti nel caso in cui non fosse possibile trovare una soluzione al potere d'acquisto.

Philippe aveva già annunciato che gli aumenti sull'elettricità e il gas erano stati sospesi per i successivi sei mesi.

Il premier francese indicando che le politiche finanziarie e politiche funzionano molto bene, ha reso noto che ogni decisione presa mira a migliorare i salari.

Philippe ha aggiunto che gli atti violenti nelle manifestazioni dei "giubbotti gialli" non saranno mai accettati e saranno puniti i responsabili.

Le azioni dei “giubbotti gialli”, iniziati il ​​17 novembre per protestare contro l'aumento delle tasse sui carburanti e il peggioramento delle condizioni economiche, sono trasformati nella protesta più violenta degli ultimi anni in Francia.

Un gran numero di ristoranti, caffè e negozi intorno a Champs-Elysées hanno chiuso le persiane a causa delle proteste ed il danno economico delle proteste è stimato di essere 4 milioni di euro.

 



NOTIZIE CORRELATE