Regno Unito garantisce di non restituire ad un altro paese Assange

L'Ecuador ha accettato la richiesta di asilo politico di Assange e gli ha consegnato la cittadinanza...

Regno Unito garantisce di non restituire ad un altro paese Assange

Il presidente dell'Ecuador, Lenin Moreno, in un'intervista rilasciata ad una radio ha rilevato che il Regno Unito ha garantito che anche se il fondatore di WikiLeaks, Julian Assange, che vive nell'ambasciata dell’Ecuadore a Londra, lascia il posto non sarà restituito ad un altro paese e che il team legale di Assange sta lavorando sull'argomento.

Assange che ha rilevato un gran numero di corrispondenza del Dipartimento di Stato americano al pubblico attraverso il suo sito web e causato delle polemiche, dal 2012 vive in una stanza presso l'Ambasciata dell'Ecuador nel distretto di Knightsbridge a Londra.

Nel 2010 la corte britannica aveva stabilito che Assange dovrebbe essere tornato in Svezia, dove si accusava peri stupro didue donne.

Assange, a seguito della decisione sul ritorno in Svezia, nel giugno 2012 si è rifugiato nell'ambasciata ecuadoriana a Londra, a causa di un possibile rischio di essere estradato negli Stati Uniti.

L'Ecuador ha accettato la richiesta di asilo politico di Assange e gli ha consegnato la cittadinanza.



NOTIZIE CORRELATE