Rassegna Stampa Turca

Il Sabah titola: "I contatti critici del presidente Erdogan"...

Rassegna Stampa Turca

Il Sabah titola: "I contatti critici del presidente Erdogan" e riporta che il presidente Recep Tayyip Erdogan ha effettuato una conversazione telefonica con l'emiro del Qatar Sheikh Tamim bin Hamad Al Thani e il primo ministro bulgaro Boiko Borisov. Secondo le informazioni ottenute dalle fonti della presidenza, nella conversazione tra Erdogan e Al Thani, oltre alle questioni bilaterali, sono stati affrontati anche i progressi in Siria nell'asse di Sochi e gli affari regionali. Mentre nella conversazione tra Erdogan e Borisov, oltre alle relazioni bilaterali, sono stati affrontati anche la presidenza della UE e il processo di accelerazione del processo di adesione della Turchia all'UE. È stato riferito che i due leader hanno accettato di partecipare insieme alla cerimonia che si organizzerà in occasione dell'inaugurazione del nuovo servizio della Chiesa di Demir a Balat, il 7 gennaio 2018.

L’Haberturk titola: "A Londra si apre la prima banca d'investimento con la capitale turca" e riporta che il primo ministro Binali Yıldırım ha inaugurato la prima banca d'investimento di "DOME Group" con la capitale turca a Londra. "Nelle attività che verranno svolte con questa banca d'investimento, in particolare la nostra economia, Doğuş Holding, FIBA Holding e altri partner che hanno assicurato il supporto con i loro soldi e il loro tempo, continueranno a ricevere il supporto necessario. Guadagneranno sia loro che la nostra economia. Essendo il primo, sarà un esempio per gli altri investitori".

Lo Star titola: "Mehmetçik (agenti di sicurezza) non lascia Gabar al PKK" e riporta che a Sirnak, gli agenti della sicurezza mentre continuano le operazioni per inattivare i terroristi, membri dell'organizzazione terroristica PKK, hanno tagliato il respiro nelle operazioni effettuate nella montagna di Gabar, nell'ambito di attività di screening e di ricerca. A Sirnak, nella zona di Bestler-Dereler, sono state effettuate operazioni che sono durate 11 giorni e molti terroristi sono stati neutralizzati tra coloro erano amministratori dell’alto livello del PKK.

Lo Yeni Safak titola: "La Turchia in lutto per l'Egitto" e riporta che la Turchia ha decretato un giorno di lutto per l'attacco terroristico avvenuto in Egitto alla moschea di Al Rauda nella città di El Arish. Oggi le bandiere saranno tenute a mezz'asta nel paese e nelle rappresentazioni diplomatiche all’estero. Nella penisola del Sinai, in Egitto, a causa della sanguinosa provocazione che si verificherà con l'intervento di Israele, 305 persone hanno perso la vita e altre 128 sono rimasti ferite. I terroristi hanno realizzato il massacro attaccando con bombe e armi durante la preghiera di venerdì alla moschea Al Raudá nella città di Arish nel Sinai. Dopo il massacro terroristico, in Egitto è stato proclamato il lutto nazionale di tre giorni.

Il Vatan titola: "Nuova proposta per l'auto nazionale" e riporta che il vice primo ministro Fikri Işık partecipato alla attività "Incontro degli Ingeneri" organizzato nella provincia di Antalya Alanya. Işık nella sua dichiarazione fatta circa l'auto nazionale, ha espresso la sua proposta sulla questione del veicolo elettrico con un'autonomia esteso. Nella proposta di Işık, c'è un generatore che funziona sia con l'elettricità sia con la benzina e questo generatore mentre si diminuisce la batteria, la riempisce nuovamente di forza.


etichetta: Vatan , Yeni Safak , Sabah

NOTIZIE CORRELATE