Rassegna Stampa Turca

Lo Yeni Safak titola: "Erdogan: Non trovo giuste le sanzioni contro l'Iran"...

Rassegna Stampa Turca

Lo Yeni Safak titola: "Erdogan: Non trovo giuste le sanzioni contro l'Iran" e riporta che il presidente Recep Tayyip Erdogan ha fatto valutazioni turco dopo la riunione del gruppo parlamentare del Partito per la Giustizia e lo Sviluppo. Rispondendo a una domanda sulle sanzioni degli Stati Uniti contro l'Iran, ha detto: "Non trovo corrette le sanzioni contro l'Iran. È un passo per sbilanciare il sistema mondiale. È scomodo anche per il diritto internazionale e la diplomazia. Non vogliamo vivere in un mondo imperialista. Certamente non rispetteremo questo tipo di sanzioni".

L’Hurriyet titola: "Cavusoglu: Con le sanzioni non si guadagna niente" e riporta che nell'ambito dei suoi contatti in Giappone, il ministro degli Esteri Mevlut Cavusoglu ha risposto alle domande dei giornalisti del National Press Club. Il ministro Cavusoglu riferendosi alle sanzioni imposte all'Iran dagli Stati Uniti ha sottolineato che penalizzare l'Iran in questo modo è ingiusto che il popolo dell'Iran. Cavusoglu sottolineando che in principio la Turchia si oppone alle sanzioni, ha aggiunto: "Non crediamo che con le sanzioni possa essere ottenuto un risultato. Sarebbe più utile optare per il dialogo e trovare modi per concordare".

 L’Haberturk titola: "Il ministro della Difesa nazionale Akar è in Sudan" e riporta che il ministro della Difesa nazionale, Hulusi Akar nel quadro di una visita ufficiale si è recato nella capitale sudanese Khartoum, dove si è incontrato con il presidente sudanese Omar al-Beshir e funzionari dell'esercito. Nei colloqui sono stati affrontati anche i centri di addestramento militare della Turchia che dovrebbero essere stabiliti in Sudan.  

Lo Star titola: "La Turchia è il paese che contribuisce maggiormente al traffico aereo" e riporta che la Turchia tra il 1 aprile - 30 settembre rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso con un aumento di circa l'8,4% è stata registrata come il paese con il contributo massimo al traffico aereo in Europa. Secondo l'annuncio sul sito ufficiale della Direzione generale dell'aviazione civile, la Turchia è posizionata al primo posto negli elenchi dell'amministrazione europea della rete del traffico aereo dato all'aumento del traffico aereo e miglioramenti per ridurre i ritardi.

Il Sabah titola: "Il più grande sistema di consegna di carburante al mondo è all'aeroporto di Istanbul" e riporta che il sistema di alimentazione è stato approvato nei controlli effettuati dalla IATA, l'Unione internazionale dei trasporti aerei, prima dell'inaugurazione del 29 ottobre all'aeroporto di Istanbul. Aeroporto di Istanbul per il suo serbatoio di golf con una capacità di depositare 300 mila metri cubi, circa 105 chilometri di condotte, i suoi 512 punti di consegna per gli aerei e 73 veicoli per la consegna ha già il sistema di deposito e massima idrante il mondo.



NOTIZIE CORRELATE