Operazione Ramo d'olivo distrutti colpito 153 bersagli

"L'operazione "Ramo d'olivo" continua come previsto", ha detto lo staff generale anche il secondo giorno dell'operazione.

Operazione Ramo d'olivo distrutti colpito 153 bersagli

Gli aerei da guerra  delle forze armate turche hanno colpito 153 bersagli del  PYD / PKK e Daesh aşn Afrin.  Lo rende noto lo  Stato Maggiore turco.

"Finora, sono stati presi di mira 153 obiettivi, che sono stati utilizzati come rifugi, nascondigli e depositi di munizioni dalle organizzazioni terroristiche PKK / PYD-YPG e Daesh", si legge nella nota diffusa dallo stato maggiore.

"L'operazione "Ramo d'olivo" continua come previsto", ha detto lo staff generale anche il secondo giorno dell'operazione.

L'operazione e' iniziata  nel quadro dei diritti della Turchia basati sul diritto internazionale, sulle decisioni del Consiglio di sicurezza dell'ONU:

Afrin è stato un importante nascondiglio per il PYD / PKK dal luglio 2012 quando il regime di Assad in Siria ha lasciato la città al gruppo terroristico senza combattere.

 



NOTIZIE CORRELATE