Presidente Erdogan: ”La Turchia ha vinto l'apprezzamento del mondo per l'atteggiamento umanitario”

Erdogan ha partecipato alla cerimonia di apertura dell'anno accademico della Università di Dokuz Eylul ad Izmir, in cui ha tenuto un discorso...

Presidente Erdogan: ”La Turchia ha vinto l'apprezzamento del mondo per l'atteggiamento umanitario”

Il presidente Recep Tayyip Erdogan, ha dichiarato che la Turchia oltre alle operazioni transfrontaliere per la propria sicurezza, ha vinto l'apprezzamento del mondo anche per il suo atteggiamento umanitario.

Erdogan ha partecipato alla cerimonia di apertura dell'anno accademico della Università di Dokuz Eylul ad Izmir, in cui ha tenuto un discorso.

Nel suo discorso, Erdogan riferendosi alla guerra civile in Siria, ha detto:

"Se le speranze sono ancora vive in Siria, in gran parte sono grazie alla Turchia"

Erdogan sottolineando che la Turchia ha ottenuto un grande successo nella lotta contro il terrorismo, ha detto:

“Oggi non permettiamo che respirassero i terroristi dall'Iraq, alla Siria, dall'Europa all'Asia centrale, di tutto il mondo. Se in Siria, a cui tutti hanno voltato le spalle, le speranze sono ancora vive, in gran parte sono grazie alla Turchia. È così ad Afrin, Idlib e Cerablus. Se non ci saremo stati noi fosse questo persone non sarebbero stati adesso”

Nel suo discorso, Erdogan valutando le iniziative di alcuni ambienti per ostacolare l'economia coi tassi di cambio, ha aggiunto:

"Negli ultimi giorni i tassi di cambio sono leggermente aumentati, anche l'inflazione si è leggermente spostata e alcuni hanno iniziato a fregarsi le mani. Ancora una volta siamo mobilizzati per i nostri obiettivi e continuiamo sulla strada adottando le misure necessarie. Prendiamo insieme le misure per diminuire il deficit attuale. Siamo rimasti determinati e quelli che si fregavano le mani si sono disillusi come sempre."



NOTIZIE CORRELATE