Trump minaccia Turchia, dure le reazioni delle autorità turche

"Devasteremo economicamente la Turchia se colpisce i curdi", "creeremo una zona di sicurezza".

Trump minaccia Turchia, dure le reazioni delle autorità turche

Durissime le reazioni delle autorità turche alla dichiarazione di Trump

"Devasteremo economicamente la Turchia se colpisce i curdi", "creeremo una zona di sicurezza".  Lo ha twittato il presidente americano Donald Trump, sottolineando che è iniziato il ritiro della truppe americane dalla Siria.

"Gli Stati Uniti non possono essere alleati con i terroristi in Siria e la Turchia si aspetta che gli Stati Uniti onorino la partnership strategica tra i due paesi", ha detto il portavoce presidenziale Ibrahim Kalın in risposta al presidente degli Stati Uniti.

" I terroristi non possono essere i tuoi partner e alleati. La Turchia si aspetta che gli Stati Uniti onorino la nostra partnership strategica e non vuole che venga oscurata dalla propaganda terroristica", ha detto Kalın in un tweet.

"La Turchia combatte contro i terroristi, non contro i curdi: proteggeremo i curdi e gli altri siriani da tutte le minacce terroristiche", ha aggiunto Kalın.
 

 


etichetta: Curdi , Siria , Minaccia , Turchia , Trump

NOTIZIE CORRELATE